I pneumatici ricoperti garantiscono nel loro circuito produttivo un minor ricorso a materie prime e prestazioni migliori in termini di emissioni di CO2 e di consumo di acqua.

Le emissioni di gas climalteranti evitate nel 2017 grazie al riciclo della gomma e alla produzione di energia da PFU sono pari alle emissioni di 230.000 autovetture che percorrono 10.000 km in un anno.

Ecopneus, tra principali consorzi coinvolti nella filiera del recupero e del riciclo dei Pneumatici Fuori Uso in Italia, solo nel 2017 ha gestito quasi 250.000 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso.

L’iniziativa di Ecopneus e i benefici legati alla seconda vita dei pneumatici sono raccontati nell’iniziativa Trenoverde2018 di Legambiente, 30esima edizione della campagna itinerante per un Paese proiettato in un futuro al 100% rinnovabile.
Un percorso in 12 città italiane per chiedere all’Europa obiettivi più stringenti e sfidanti nel Pacchetto Energia e Clima 2030.

L’iniziativa fa tappa a Rovigo il 26 e 27 marzo, a Trieste il 29 e 30 marzo e conclude a Trento dal 4 al 6 aprile.